Lei che era notte

Lei che era notte

€ 15,00 Prezzo regolare
€ 12,75Prezzo in saldo

ISBN: 979-12-80601-11-7
Pagine: 88
Data di uscita:
dicembre 2021 (sul nostro sito)
gennaio 2022 (in libreria)

  • IL LIBRO

    Elio, orfano di madre, è un bambino che vive con il papà. La sua costruzione come persona, cosa di per sé già complicata, è resa ancor più difficile dalla fragilità che, in seguito alla morte della giovane donna, ha avvolto gli adulti che lo circondano.

     

    Questa storia nasce da Mother Sky, brano del 1970 registrato dai Can.

  • L'ESTRATTO

    Mamma adesso sta in cielo, così gli avevano detto. Elio si chiedeva spesso che cosa ci stesse a fare lassù mentre lì c’era così tanto bisogno di lei. Prendi la colazione; papà non sapeva nemmeno mescolare il Nesquik e quello finiva sempre per formare grumi polverosi, isole devastate in un mare di latte. Oppure prendi i vestiti sporchi, che stazionavano per giorni in attesa del carico settimanale. E mamma stava in cielo e se ne fregava del casino. Elio proprio non capiva, ma così gli avevano detto, e quindi doveva essere vero. Gli adulti non mentono. Gli adulti sanno sempre tutto.

    [Continua a leggere]

  • L'AUTORE

    Giuseppe Musto Gallarate, 1990) ha scritto racconti per diverse case editrici indipendenti. È fondatore e autore del progetto musicale Il Ragazzo Del Novantanove, con un EP pubblicato nel 2019 per la Rec Dischi Indipendenti. Collabora con varie webzine in qualità di recensore musicale. Ha pubblicato il romanzo Quei maledetti giorni della mia vita da cani (Funambolo, 2020)