L'annoiata e discreta settimana del tempo

L'annoiata e discreta settimana del tempo

€ 14,50 Prezzo regolare
€ 12,30Prezzo in saldo

ISBN: 9791280601063
Pagine: 80
Data di uscita:
dicembre 2021 (sul nostro sito)
gennaio 2022 (in libreria)

  • IL LIBRO

    Un uomo abbandonato dal mondo, un uomo che ha perso la fiducia nell’umanità, vive per le strade con la sua collezione di incarti di Happy Meal, l’unica cosa che, forse, gli dava un po’ di speranza. Gilles Janvier era un uomo estremamente saggio.

     

    Questa storia nasce da Homburg, brano del 1969 registrato dai Procol Harum.

  • L'ESTRATTO

    (Lunedì)
    Gilles Janvier scambiava cisposi battiti di ciglia con il Sole, che faceva capolino alle spalle dello scheletro di un vecchio grattacielo in costruzione da ormai troppi anni. Se ne stava sdraiato sulla sua panchina (la terza, contando verso destra, partendo dalla fontanella del Parco Centrale) e guardava sonnacchiosamente il buon vecchio Sole che iniziava la sua giornata lavorativa. Pensava che quello avrebbe potuto essere un lavoro da farsi andare a genio. Non uno di quei lavori smorti, noiosi, incamiciati, cravattosi, computerizzati, omologati: omelette al mattino, caffè alle dieci, facce uguali tutti i giorni, sconosciute, facce camiciose, incravattate, facce a quadretti o a fantasie di dubbio gusto.   

    [Continua a leggere]

  • L'AUTORE

    Biagio Iacovelli (Maratea, 1992) è un attore lucano. Ha lasciato la Basilicata per inseguire il sogno del palcoscenico. Dopo aver frequentato l’Accademia Teatrale di Roma Sofia Amendolea, ha preso parte a numerosi film e spettacoli, ricevendo il plauso della critica e collaborando, tra gli altri, con Giorgio Albertazzi, Moni Ovadia, Remo Girone e Antonio Catania. Fa parte della compagnia teatrale capitolina I Canisciolti, in scena con Bunker e Sotto il sole l’oscurità. Ha pubblicato Antropozoologie (Eretica, 2019) e Il Serenissimo (Rogas, 2021)